E' uscito Olio di cacao il nuovo lavoro discografico dei Tamanduà prodotto dalla Drycastle. Esaltando il legame tra il Brasile e l'Italia, “Olio di cacao” rappresenta la fusione di due elementi simbolici: l’olio d'oliva (soprattutto nella nostra Toscana) e il cacao. In questo disco abbiamo voluto creare un bouquet di brani con lo scopo di celebrare questo connubio fra il Paese in cui siamo nati (l'Italia) e quello in cui č nata la musica che amiamo (il Brasile). Molti sono le versioni italiane, edite e inedite, di famosi brani brasiliani al fine di far cogliere al pubblico italiano la loro poesia e freschezza. Il disco č arricchito inoltre da canzoni italiane che hanno una forte connotazione stilistica brasiliana. Gli arrangiamenti originali di Pino Arborea, per le voci di Anna Maria Giglitto, Elena Guarducci e Maria Palmerini, propongono armonie complesse, a tratti spericolate, ma sempre coinvolgenti e accattivanti, fedeli allo stile Tamanduā.

Per acquistare "Olio di cacao"

clicca qui



 

Piccoli assaggi di... "Olio di cacao"!

La voglia la pazzia
(Toquinho, V. De Moraes)

La pioggia di marzo
(A. C. Jobim)

Cançao do nosso amor
(A. C. Jobim)

Roma nun fa' la stupida stasera
(Travaioli)

Tem mais samba
(C. Buarque)

Allegria
(Edu Lobo)

Inutil paisagem/Fotografia
(A. C. Jobim)

Metti una sera a cena
(E. Morricone)

Nascere di nuovo
(I. Lins)

Bola com bola
(Pino Arborea)

 
Alquimia è il primo lavoro discografico dei Tamanduà prodotto dalla Drycastle di Maurizio Bozzi. "Alquimia" vuole dare prova concreta dell’intento che muove il gruppo: rendere un’interpretazione fresca e moderna del patrimonio musicale brasiliano grazie all’impiego del tutto eccezionale delle tre voci femminili che intessono magiche trame di linee melodiche e sorprendenti armonie.
Per ascoltare e acquistare"Alquimia" clicca qui

Tamanduà Web Site © Copyright 2006 - Web design & Development by Modus Multimedia